Il numero XXII de L’Ulisse

Il numero XXII de L’Ulisse è dedicato, nella parte monografica, al tema “Lirica & Società / Poesia & Politica”. A sessant’anni di distanza dal Discorso su lirica e società di Adorno, possiamo ancora affermare che “il prodotto lirico è sempre anche l’espressione soggettiva di un antagonismo sociale”? E che nella poesia più avvertita si esprimerebbe una “reazione alla reificazione del mondo”, se non “il sogno di un mondo in cui le cose stiano altrimenti”? Oppure la mutazione radicale del panorama sociale impone un ripensamento anche del ruolo della poesia e del suo legame con l’universale? E se potessimo ancora guardare alla “poesia come meridiana della filosofia della storia”, quali direzioni ci indicherebbero le scritture contemporanee?

Freschi di stampa

Daniele Orso
La mano tesa

Alfonso Tramontano Guerritore
Gli stati dell’acqua

Franco Fresi
Conversazioni con Maria Luisa Spaziani

Rosa Salvia
Tempo innocente

La collana Altre Terre

Laure Cambau
La ragazza dipinta di blu

Igor’ Bobyrev
Al settimo mese la guerra

Chamdam Zakirov
Maracanda

La collana Gialla oro 2019

La testa di Shakila
Kate Clanchy

Ovvero
Maël Guesdon

I ferri corti
Paolo Maccari

L’altro cielo del mondo
Ivan Crico

Frammenti di felicità terrena
Giovanna Rosadini

Corpo Finale
Tiziana Cera Rosco