AZZURRITÀ

Azzurrità di mare,

di cielo nella quiete dello spirito.

Il triste manto delle nubi è vinto

dal chiarore dell’aria

sonante per la melodiosa brezza

che dolce-increspa l’onda dello Jonio.

Anima azzurra di pace, di gioia

in un giorno che affonda ogni dolore

negli abissi del mare

e innalza nell’immensità dell’ètere

un albatro ferito,

ormai rapito dall’azzurrità.

Giorgina Busca Gernetti