Il tombolo

Si apriva

dalle mani di mia madre

uno strano teatrino

e i fusi

ammiccanti leggeri

percorrevano saltellando

strade di merletto sospese

incrociavano risatine di legno

sommesse

dicendosi segreti chissà quali.