Ho coccolato una meta

dove il mio danzare

ha mosso i primi passi.

E, prima ancora,

di incorniciarla

dentro

l’eternità dell’equilibrio

l’ho

eletta

a

salvadanaio

del

ritorno!

Amandola,

senza

la

fretta

dell’impulso.