Bocca di ciliegia

sorriso di luna

avanzi tra la gente

seguendo la luce fioca

di una candela.

Il mare non si attraversa a nuoto

e il sole non si tocca con un dito.

Non c’è posto sul carro di Apollo

e guardi il cielo,

sognando di rubare una stella.

I passi pesanti

lasciano una traccia profonda

lungo il cammino.

Difficile cogliere il senso,

difficile decifrarne il peso.

Stai.

Nell’immobilità

del momento

ispirata dalla disarmonia

dell’universo,

lanciata nella dinamicità

del mondo.