Il principio dei mortali ormai ammaestrato

nella mano tesa che issa e cala l’esistenza

Osservava e sospettava uno strano strato

di uno stravagante minerale indovinato.

Il viaggiatore fiutava quella freschezza

nel suo intimo convincimento di sgomento

nella sua irrequieta foglia ormai in secchezza

discendeva In qualche sparuto angolo un esordiente momento.