Agli occhi che aspettano

a quelli che si chiudono

alle dita che ci contano

a quelle che ci stringono

ai giorni che vorremmo

a quelli dati e mai sufficienti

alle illusioni, che non bastano mai.