Si scioglie una lacrima

talmente salata che scava un solco,

lo squarcio d’abisso dove cadono

le urla, i silenzi, i latrati,

gli sguardi violentati, i figli strappati alle madri

insieme coi cocci di una pazza giornata

Si scioglie una lacrima

e diventa un’ onda,

un mare catrame

riversa nel ventre le vite di ognuno

Si scioglie una lacrima

talmente bagnata che scorre in un fiume.

Lente acque limpide sfociano giù

nei cuori traditi, corazze affondate

e lì nelle terre desolate

germoglia un ciliegio