Sospesi nel silenzio di uno sguardo,
ci abbandoniamo alla grammatica
di questa tovaglia allegra di sapersi
parte di un tempo sospeso,
mentre i nostri occhi
si lanciano ami ed esche.