Lascerò giocare il vento

Nelle ore d’amarezza

S’alzeranno le spighe

S’apriranno le rose

In discesa dal cielo

Nel suo corpo di luce

Un piccolo raggio

Mostrerà una romanza

Che s’apre alla sera

Lascerò che sia un gioco

Nel bagliore sorto

Ignudo e assorto

Lascerò al vento

Sollevare parole

Come sabbia roventi

Ferite violate

Svaniscono presto

Cristalli di sale sulla lingua