Libero e lieve
come un’ala d’uccello,
e l’aria si presenta
serena e luminosa,
guardando sù nel cielo,
e la distesa d’azzurro
mi proietta in un mondo
di festa e di rinate speranze
nel sole del mattino
che mi apre alla vita.
Un vociare armonioso
di persone che rinnovano
i saluti del giorno
e tutto è un rifiorire
di sogni
e ancora è bella la stagione
che c’invita all’amore.
In quest’alba di luce
si riscopre
un fervore felice
di nuove emozioni
che rallegrano il cuore
ed io mi sento più grato
alla terra
per il risveglio che provo
d’un sentimento di gioia
in tutta la persona.