Philippe Collignon

L’OMBRA SUL MURO

Così è una mattina

così potrebbero essere mille mattine:

un piccolo uomo grigio

pieno di pensieri

beve il suo tè in pantofole,

ascolta la radio –

o si dimentica di ascoltare,

va nel suo studiolo,

spegne tutte le preoccupazioni del mondo,

spegne tutto quel che si può spegnere,

sta alla finestra,

ascolta la neve lì fuori,

gli abeti oltre il ruscello,

oppure l’ombra del tamburo dello sciamano

lì sul muro, magica.

Solveig vom Schoultz