La poesia di Anna Maria Dall’Olio è come uno sguardo che lascia senza fiato. Colpisce con la velocità di un fulmine. Le parole sembrano materializzarsi in un mondo di sogni e di realtà apparente, di visioni e di immagini vivide, di allitterazioni e di rime

La sensibilità artistica si coglie nella scelta di un termine al posto di un altro, ed il componimento diventa un puzzle armonico, in cui ogni pezzo si incastra alla perfezione con l’altro, per dare un quadro altrettanto perfetto della realtà vista attraverso l’anima ed il cuore di Anna Maria.

La Dall’Ollio ha ricevuto numerosi premi e riconoscimenti nel corso degli anni. Nel 2006 ha vinto il primo premio al Concorso Nazionale Garcia Lorca (sezione Poesia Inedita) con la poesia Haiku, un componimento che in assoluto prende al cuore:

Sparsi sull’erba
tre minuti di guerra
tre fiori rossi.

Laura Bondi