Borina Misica


LACRIME E PIOGGIA

Come avrei voluto cambiare l’oscurità dal freddo; avrei voluto gridare forte, invece non ho trovato alcun significato. Suppongo sia il momento di correre lontano, via lontano, trovare conforto nel dolore.

Tutto il piacere è lo stesso: mi sottrae appena dalla preoccupazione, nasconde la mia vera forma, come Dorian Gray. Ho ascoltato ciò che dicevano, ma non sono qui per preoccuparmi. È appena più di una parola: sono solo lacrime e pioggia.

Oscar Wilde