Lascio ai miei amici
un azzurro ceruleo per volare in alto,
un blu cobalto per la felicità,
un azzurro oltremare per stimolare lo spirito,
un vermiglio per fare circolare il sangue allegramente,
un verde muschio per calmare l’inquietudine,
un giallo oro: ricchezza,
un violetto di cobalto per la reverie,
una lacca che fa udire il violoncello,
un giallo cadmio: fantascienza, brillio, splendore,
un giallo ocra per accettare la terra,
un verde Veronese per ricordo della primavera,
un indaco per accordare lo spirito al temporale,
un arancione per suscitare la vista di un limone in lontananza,
un giallo limone per la Grazia,
un bianco: purezza,
una terra di Siena naturale: trasmutazione dell’oro,
un nero sontuoso per vedere Tiziano,
una terra d’ombra per accettare la nera malinconia,
una terra di Siena bruciata per il sentimento di durata.

Vieira da Silva