Nota dell’editore

Tra le cifre caratteristiche che LietoColle mantiene sin dalla sua fondazione, vi è un’attenzione al “sociale” vissuta ben prima che questa diventasse “di moda”: il presente libro di Daniela Basti consente all’editore di porre una parola di verità su un tema drammatico, in un momento nel quale le condizioni della popolazione carceraria nel nostro Paese sono oggetto di ogni possibile censura.Pubblicare oggi i testi di Daniela – densi di passione e di pietas per una causa vissuta in prima persona, sulla propria pelle: non per caso, poesie non “dal” carcere, ma “del” carcere – è il modo con cui LietoColle prosegue la propria testimonianza civile accanto a persone che – come recita la Costituzione Italiana – dovrebbero essere “non considerate colpevoli sino alla condanna definitiva”, mai scordando che “le pene non possono consistere in trattamenti contrari al senso di umanità e devono tendere alla rieducazione del condannato”.L’autrice offre una testimonianza di civismo e di bene, che merita ogni stima e considerazione.Non dimentichiamo l’urlo silenzioso che viene da dietro le sbarre.

Michelangelo Camelliti


Alcune poesie

Entro a Rebibbia per la prima volta.

Mi sento un po’ esitante.

Lascio la borsa e i documenti,

supero il metaldetector,

mi affaccio nel cortile:

fiori, piante, fontana e silenzio.

Poche figure si muovono

rapide. In un vago andare.

*

Nelle orecchie, negli occhi,

risuonano le età passate

insieme a quelle attuali

e trascinano il senso del dolore

fin dentro la mia pelle.

Volti, carni, fegati corrosi

scivolano nel fiume indifferente,

disegnano sulle acque

i velieri delle lente, vischiose,

eterne stagioni.

*

Quando attraverso il grigio corridoio

io provo l’imbarazzo di violare

l’ intimità, la privatezza,

il tacito patire delle ombre

abbandonate dentro i letti.

E’ lontano il trambusto del mondo.

Mistico è lo spazio

con in fondo la statua

di una Madonnina.

Le figure che mi vengono incontro

cercano intorno qualche respiro.


Il modo più semplice per ordinare il libro di Daniela Basti bonifico:

– effettuare il bonifico all’IBAN IT 95 S 05216 10900 000000006324 (se eseguirai l’ordine diretto alla casa editrice indicando “Lietocolle di Michelangelo Camelliti” avrai diritto al 15% di sconto sul prezzo e le spese di spedizione gratis)

– effettuato il versamento inviare a manuela.camelliti@hotmail.it una mail con in allegato la ricevuta di pagamento

– ricordarsi di inserire nella causale l’ordine che si desidera effettuare