E finché tu non verrai

io rimarrò alle soglie dei voli, dei sogni,

delle scie, immobile.

Perché so che là dove sono stato

né ali, né ruote, né vele

conducono.

Hanno tutte smarrito il cammino.

Perché so che là dove sono stato

si giunge solo

con te, attraverso di te.”(da: La voce a te dovuta; Pedro Salinas)

Leggi qui l’intero contributo