L’Ulisse numero 16 – Nuove metriche. Ritmi, versi e vincoli nella poesia contemporanea

Home/Ulisse/L’Ulisse numero 16 – Nuove metriche. Ritmi, versi e vincoli nella poesia contemporanea

L’Ulisse numero 16 – Nuove metriche. Ritmi, versi e vincoli nella poesia contemporanea

L’ULISSE 

rivista di poesia, arti e scritture:

direttori: Alessandro Broggi, Stefano Salvi, Italo Testa

 L’Ulisse numero 16 – Nuove metriche. Ritmi, versi e vincoli nella poesia contemporanea

Proposito di questo numero de “L’Ulisse” è indagare la “evoluzione dei fenomeni metrici” (e più in generale “ritmici” e “di misura”), nella poesia degli ultimi venti o trent’anni. E non tanto guardiamo ad uno schema di periodicità (di un livello astratto), ma, in vivo, all’aderire tra “convenzioni del metro” (e numero) e porzione di testo, parti discrete. Ma in che cosa consiste il “ritmo”? Come il procedere del momento rispecchia la variazione, in modo eguale posizioni accentate – in tesi, in arsi, gravate da ictus ecc. – e l’“attuale” si sono cercati e ripercorsi? Ci sono nuovi impieghi della “tradizione metrica”? La scelta dell’uso, i materiali linguistici e le successione, i rilievi accentuali e la scansione hanno subito alterazioni o adattamenti dalle forme tradizionali?[…]

Scarica in pdf da qui

28 febbraio 2014|