Il Centre Interdisciplinaire de Recherche sur la Culture des Echanges della Sorbonne Nouvelle (Paris-III) nel suo ampio programma parlerà del libro di Jean Soldini. La conferenza : Une autre poésie italienne  coinvolgerà il meglio della produzione poetica. LietoColle è lieta per i suoi autori.

SoldiniJean Soldini è nato nel 1956 nella Svizzera Italiana. I suoi studi sono volti a delineare una metafisica alimentata da un’estetica dell’ospitalità, capace di qualche ricaduta nella quotidianità minuta come antidoto all’arroganza di un pensiero autoritario che, coi suoi travestimenti multiformi, è minaccia mai debellata contro l’esistente concreto e meticcio nel suo essere-con-altro. Tra le sue pubblicazioni: Alberto Giacometti. Le colossal, la mère, le “sacré”, L’Âge d’Homme, Lausanne 1993, Saggio sulla discesa della bellezza. Linee per un’estetica, Jaca Book, Milano 1995, Alberto Giacometti. La somiglianza introvabile, Jaca Book, Milano 1998, Il riposo dell’amato. Una metafisica per l’uomo nell’epoca del mercato come fine unico, Jaca Book, Milano 2005 Resistenza e ospitalità, Jaca Book, Milano 2010, A testa in giù. Per un’ontologia della vita in comune, prefazione di René Schérer, Mimesis, Milano 2012. Ricordiamo, inoltre, Storia, memoria, arte sacra tra passato e futuro, in AA. VV., Sacre Arti, a cura di F. Gualdoni, con testi di T. Tzara, S. Yanagi, T. Burckhardt, FMR, Bologna 2008. Poesia: Cose che sporgono, Edizioni “alla chiara fonte”, Lugano 2004 (Libro della Fondazione Schiller svizzera 2005), Bivacchi, Edizioni Ulivo, Balerna 2009, Tenere il passo, prefazione di Jean-Charles Vegliante, Edizioni LietoColle, 2014.

[button link=”http://www.lietocolle.com/shop/collane-collana-blu-aretusa/tenere-il-passo/” size=”small” target=”_self” animation_type=”0″ animation_direction=”down” animation_speed=””]ACQUISTA “TENERE IL PASSO”[/button]