.La somma degli angoli di cui ho nostalgia è certamente superiore a 360.
.La vita costringe l’uomo a molte azioni spontanee.
.Molti che avevano preceduto il proprio tempo, hanno poi dovuto aspettarlo in locali scomodi.
.Nella storia contano anche i fatti non avvenuti.
.Non fidatevi degli uomini! Sono capaci di grandi cose.
.Non invocare aiuto di notte. Potresti svegliare i vicini.
.Orribile è il bavaglio spalmato di miele.
.Peccato che per andare in paradiso si debba salire sul carro funebre.
.Persino nel suo silenzio c’erano errori linguistici.
.Poveretto chi non vede le stelle senza una botta in testa.
.Quando non tira vento, anche il galletto in cima al campanile manifesta il proprio carattere.
.Quello? È di un’ignoranza enciclopedica!
.Rifletti, prima di pensare!
.Risparmia le parole. Ognuna potrebbe essere la tua ultima.
.Rivolgiti sempre agli dei altrui. Ti ascolteranno senza farti fare la fila.
.Se l’arte della conversazione fosse da noi in maggior onore, minore sarebbe l’incremento demografico.
.Nessun Dio è sopravvissuto alla perdita dei propri fedeli.

foto: Sebastien Del Grosso-Sketch the sketcher

[button link=”http://www.lietocolle.com/cms/?page_id=4631″ color=”orange” size=”small” target=”_self” animation_type=”0″ animation_direction=”down” animation_speed=””]ARCHIVIO[/button]