è sempre un riscrivere confini sconfinare occupare
e circoscrivere: anche le nostre saghe di famiglia
sono cicli di fughe e d’invasioni generazioni d’emigranti
che s’espandono a confondere le carte ridisegnare le cartine

foto: David Fleck-Dome urban 1

[button link=”http://www.lietocolle.com/cms/?page_id=4631″ color=”orange” size=”small” target=”_self” animation_type=”0″ animation_direction=”down” animation_speed=””]ARCHIVIO[/button]