Interior con poeta (“Interno con poeta”) è il titolo di una delle raccolte più importanti di Juana Bignozzi. E tante volte nelle sue poesie Juana sembra parlarci di sé, della sua vita, delle sue emozioni, delle sue convinzioni, del suo destino. Un personaggio facilmente identificabile con la poetessa occupa il proscenio lungo tutto l’arco della sua opera. Eppure l’autrice in un’intervista ci mette in guardia: le sue “confessioni” hanno poco o nulla di biografico, piuttosto la sua poesia si appropria di numerose vite per offrirci il ritratto di una generazione. Ma proprio per incardinare la sua esperienza individuale all’interno di quella generazione, e per rendere più comprensibile la lettura dei testi che qui presentiamo, converrà accennare ad alcuni aspetti della sua biografia… continua sul blog fili d’aquilone