Così fatto – così nacque
come i secondi nelle lancette
palpebre aperte e chiuse
sistole e diastole.

Così cadde – così si ruppe
arreso al nero della notte
ticchettio degli occhi
vedo non vedo.

Così seppe – così tacque
come un sentire muto
che urla fino al fiato
lo spaventato attimo.

foto: Niel Quisaba-The magic flute

[button link=”http://www.lietocolle.com/cms/?page_id=4631″ color=”orange” size=”small” target=”_self” animation_type=”0″ animation_direction=”down” animation_speed=””]ARCHIVIO[/button]