Ho aperto i miei occhi negli occhi
color tempo cattivo del cielo;
lassù,
Donzel ci porterà tempesta, tempesta
e poi tempesta sul tremolio
dei fiori: nella prima frustata di vento
sopra i verdi, ho annusato con
l’odore
delle erbe di pioggia l’odore
denso d’amore come se amore mi fosse il
peso intero di un cielo
sulla tenerezza di un fiore.

foto: Pierluigi Cappello-Ho aperto i miei occhi

[button link=”http://www.lietocolle.com/cms/?page_id=4631″ color=”orange” size=”small” target=”_self” animation_type=”0″ animation_direction=”down” animation_speed=””]ARCHIVIO[/button]