Forse, accanto al Novecento, abbiamo visto avvenire la scomparsa delle Poetiche: a indicazione di un affrancamento dalla “dittatura della teoria”, e a segno di un nuovo empirismo,un pluralismo nel modo delle scritture – altri, in questa “caduta”, leggono il sintomo di un farsi povero del dibattito letterario.
Negli anni, se ne è parlato, diffusamente, come se uno dei fenomeni che ci distanziano dal passato fosse giusto il fatto che il dibattito (le maniere del), entro cui si erano incontrati e divisi individui o gruppi per tutto lo scorso secolo, non avesse più centralità o si fosse definitivamente esaurito.
Connaturato al ―fare come in ogni altro operare umano, negli autori che maturano un‘esperienza letteraria, alcune idee orientano, emergono: sia nella loro visione del mondo e della letteratura, sia nel corpo vivo della scrittura, dai testi che si mettono in opera.
Un iniziale orientamento, in tale senso, pone “Idee di poetica”: con un numero significativo di autori emersi a partire dal Duemila (e con già un itinerario riconosciuto e articolato di scrittura), chiamati ad esporsi in prima persona, e a chiarire propensioni e concetti che trovano vita nel loro lavoro. Quali le motivazioni? Che cosa occorre, e come, per scrivere ora?
Il tema, nel nuovo numero de “L‘Ulisse”, è una attenzione a queste idee di poetica, e vi si affiancano prima “Nuovi critici sul Novecento” – dove alcune personalità, giovani ed emergenti, si confrontano appunto con le “Poetiche del Novecento”, mettendo a luogo di analisi, in prospettiva storica, la questione, con attenzione particolare agli scritti poetologici di autori italiani – e “Poetiche del romanzo” poi – sezione che tenta di mettere a luce in quali termini si possa parlare di poetica anche nel caso dei narratori, che indaga dichiarazioni di poetica (implicite o esplicite) di romanzieri del presente e del passato, italiani o stranieri. Si accolgono nella prima sezione interventi di Mattia Coppo, Giacomo Morbiato, Filippo Grendene, Riccardo Donati, Maria Borio, Raoul Bruni, Filippo Milani, e di Jacopo Grosser; nella seconda sono i saggi di Morena Marsilio e Emanuele Zinato, di Gian Luca Picconi e di Federico Francucci.
Nella parte italiana della sezione “Letture”, abbiamo voluto soffermarci sul lavoro di autori nati dopo il 1980, scegliendo nomi che, in una prima, cauta ricognizione della generazione più giovane, vanno a sommarsi a quelli dei coetanei già apparsi, in ordine sparso, negli scorsi numeri della rivista: sono Mariasole Ariot, Daniele Bellomi, Alessandra Cava, Claudia Crocco, Francesca Fiorletta, Franca Mancinelli, Luciano Mazziotta, Manuel Micaletto, Fabio Orecchini, e Giulia Rusconi. E, segue, “I tradotti”, a consueta chiusura del numero: Thomas James (tradotto da Damiano Abeni), Óskar Árni Óskarsson (tradotto da Silvia Cosimini), Dieter Roth (tradotto da Ulisse Dogà), Thomas Sleigh (tradotto da Luigi Ballerini) e Eva Christine Zeller (tradotta da Daniele Vecchiato).

Editoriale di Stefano Salvi

Scarica in pdf ULISSE 18

oppure leggi direttamente dal tuo tablet

IL DIBATTITO

IDEE DI POETICA

Fabiano Alborghetti 6
Gian Maria Annovi 11
Vincenzo Bagnoli 13
Corrado Benigni 19
Vito Bonito
e Marilena Renda 21
Gherardo Bortolotti 29
Alessandro Broggi 30
Maria Grazia Calandrone 38
Gabriel Del Sarto 43
Giovanna Frene 46
Vincenzo Frungillo 48
Florinda Fusco 51
Francesca Genti 55
Massimo Gezzi 56
Marco Giovenale 62
Mariangela Guatteri 64
Andrea Inglese 68
Giulio Marzaioli 73
Guido Mazzoni 76
Renata Morresi 84
Vincenzo Ostuni 86
Gilda Policastro 96
Laura Pugno 99
Stefano Raimondi 100
Andrea Raos 103
Stefano Salvi 104
Luigi Socci 105
Italo Testa 109
Mary Barbara Tolusso 112
Giovanni Turra 113
Michele Zaffarano 115
NUOVI CRITICI SUL NOVECENTO

Vittorio Sereni
di Mattia Coppo 129

Attilio Bertolucci
di Giacomo Morbiato 136

Franco Fortini
di Filippo Grendene 158

Corrado Costa
di Riccardo Donati 173

Le poetiche degli anni Novanta
di Maria Borio 181

Poesia e ispirazione
di Raoul Bruni 196

Poetiche dell‘informale
di Filippo Milani 202

Poetiche della relazione
di Jacopo Grosser 215

FUOCHI TEORICI

Domande ingenue
di Jean-Marie Gleize 238

POETICHE DEL ROMANZO

Le idee letterarie degli anni Zero
di Morena Marsilio e Emanuele Zinato 244

Walter Siti
di Gian Luca Picconi 269

Don DeLillo
di Federico Francucci 279

LETTURE

Mariasole Ariot 315
Daniele Bellomi 319
Alessandra Cava 325
Claudia Crocco 330
Francesca Fiorletta 335
Franca Mancinelli 344
Luciano Mazziotta 347
Manuel Micaletto 349
Fabio Orecchini 352
Giulia Rusconi 363
I TRADOTTI

Thomas James
tradotto da Damiano Abeni 367

Óskar Árni Óskarsson
tradotto da Silvia Cosimini 372

Dieter Roth
tradotto da Ulisse Dogà 378

Tom Sleigh
tradotto da Luigi Ballerini 383

Eva Christine Zeller
tradotta da Daniele Vecchiato 398