Baciami ancora, ribaciami e bacia:
dammene uno dei più saporosi,
dammene uno dei più amorosi;
ne renderò quattro più ardenti che bracia.

Oimè, ti lamenti? Ma è un male che io plagio,
con altri dieci di quelli dolcissimi.
Così intrecciando i baci felicissimi
l’un l’altro godiamo in pieno agio.

Raddoppiata la vita seguirà per entrambi
e ognuno nell’altro vivrà più che in se stesso.
Permettimi Amore qualche follia pensare:

quando il male è rinchiudermi in me stessa,
nessuna gioia donare mi è concessa,
se fuor di me non mi posso liberare.

foto: Amber Ortolano-Shadows 2

[button link=”http://www.lietocolle.com/cms/?page_id=4631″ color=”orange” size=”small” target=”_self” animation_type=”0″ animation_direction=”down” animation_speed=””]ARCHIVIO[/button]