Prendi l’aria fresca agli occhi
quando la notte passa io sarò
in gramaglie
suoni dai capelli e niente da mangiare.

Figura si volta per dare le spalle:
sei rotondo
non mi entri in pancia
preferisci morire e non funzionare.

foto: Giorgio Flis-Composizione 6

[button link=”http://www.lietocolle.com/cms/?page_id=4631″ color=”orange” size=”small” target=”_self” animation_type=”0″ animation_direction=”down” animation_speed=””]ARCHIVIO[/button]