Tarderà la vendemmia nei vigneti.
L’aria quasi notturna ci volge
a folate nel tepidario
affollato di anime impazienti.
Chiedevi per te un destino
diverso, ma da una parte sola
ti sbilancia l’amore e più ancora
la pena del suo contrario.
Il traghetto si stacca da terra,
ci si chiama per nome da riva a riva
illusi in questo modo di conoscerci.

foto: Shila Khodaparast-Immaculate

[button link=”http://www.lietocolle.com/cms/?page_id=4631″ color=”orange” size=”small” target=”_self” animation_type=”0″ animation_direction=”down” animation_speed=””]ARCHIVIO[/button]