Me lo ricorderò

Ricorda

che sono tuo amico;

 

a me puoi dire tutto.

 

Anche tu mi puoi dire tutto.

 

Me lo ricorderò,

sasso.

 

Nato nel 1943 nel campo di concentramento di Sankt Valentin, in Austria, i suoi esordi sono legati al movimento Nowa Fala (Nuova Ondata), di cui fecero parte autori accomunati da uno sguardo cri¬tico e lucido sul regime, tanto che negli anni 1976–1981 la pubblica¬zione delle sue opere fu vietata dalla censura del regime. Nel 1988 ha fondato la casa editrice a5, che pubblica poesia contemporanea.
Quadernario-2016-copertina-piatta-199x280

clicca qui per accedere al catalogo online