È al crepuscolo che ci si isola,
alla caduta del sole.

È allora che si abbandona tutto.
Il pensiero si chiude nella sua tenda di ragnatela
e il cuore dimentica i motivi della sua angoscia.
Il viandante del deserto abbandona il suo campo,
che presto scomparirà sotto la sabbia
e prosegue il suo viaggio nella quiete della notte
guidato da enigmatiche stelle.

Foto: Terry Donnelly-Solitude at crepuscole

Archivio