(…) Scritto sul corpo c’è un codice segreto, visibile
solo in certe condizioni di luce, quello che
si è accumulato nel corso della vita. In certe parti
il palinsesto è inciso con forza tale che le lettere
si possono sentire al tatto, come fosse stato
scritto in Braille. Preferisco tenere il mio corpo ripiegato, al riparo da occhi indiscreti: mai aprirsi troppo, svelare tutta la storia (…).

Foto: Cory Smith-Picasso

Archivio