Carne sangue seme per te
maturata d’amore col maturare
della luna, cresciuta in me
per maturare l’amore;
vieni qui, che io vorrei per te
la parola più alta, alta in questo
maltempo d’inverno
come il primo grido
della primavera cruda,
ma tu vieni qui lo stesso,
la verità è dentro i bambini,
carne che arde.

Foto: Lena Dunaeva-Red

Archivio