Luigia Sorrentino su Luciano Cecchinel

Home/gialla 2016/Luigia Sorrentino su Luciano Cecchinel

Luigia Sorrentino su Luciano Cecchinel

Come leggiamo nella postfazione di Rolando Damiani, “(Luciano Cecchinel) è un poeta bilingue naturaliter, in italiano letterario e nella sua rara e arcaizzante parlata dell’altro trevigiano nativo, se non addirittura un trilingue quando si affidi all’inglese dell’America materna “.

È quasi – scrive ancora Damiani – la cristiana contraddizione di essere “nel mondo ma non del mondo”, insolubile soprattutto per un poeta, che in Cecchinel emerge da una radicata formazione cattolica, con accenti peraltro di limpida e alta poesia, udibili pure nel suo recente libro d’impronta familiare e affettiva In silenzioso affiorare… continua qui

25 Giu 2017|