– Ce la fai a spegnere il lampione? –
mi chiede
– C’è troppa luce
non riesco a dormire! –
Ride, acciambellandosi come un gatto
tra i cartoni.
– Sono stanco! –
Poi incassa le mascelle come una morsa
e non parla più
non sopporta la mia presenza,
chiude gli occhi.

 

da “Mi chiamano Barbone” Lietocolle 2016