Tornata dal paese,
che non si trova su nessuna mappa,
bastano tre battiti del cuore
a riscaldarti, a illuminarti,
finché la pelle dei sogni non si spacca,
e sussulta il lampo nell’occhio nudo,
costretto allo scoperto ti riveli
ripudiato dall’uccello blu.

Indescrivibile la fatica
di togliersi di dosso un brutto sogno
ritrovarsi, dopo
aver dato battaglia nel paese dei morti
dove nessuno ci sta accanto
perché lì cacciano anche Dio,
gli dèi e gli animali.

Per svegliarci completamente ci alziamo
ci assicuriamo di camminare eretti
mettendo alla prova la forza portante della terra.