Una lirica che intreccia fili etici e sangue intimistico, puntando a fuoco drammatiche realtà sociali e inquietudini interiori. Modulata su registri stilistici diversi, da essenziali lampi a respiri più estesi, sempre la tensione poetica è accesa da calore espressionistico. Poeta scrittore traduttore, tra i contemporanei più noti e tradotti della Turchia, Cengiz ci offre una fontana di canto da uno dei luoghi della terra più complessi e attualmente incandescenti. La traduzione è un dono.

Anna Maria Farabbi

 

Traduzione di Laura Garavaglia
Revisione dal turco di Nicola Verderame