iPoet 2018 – marzo, vince Patrizia Sardisco

Home/In evidenza, iPoet, Ipoeti/iPoet 2018 – marzo, vince Patrizia Sardisco

iPoet 2018 – marzo, vince Patrizia Sardisco

Uno oggi dice prof

Uno oggi dice prof, ho provato a
vedere un film di Kubrik, ho iniziato
ho provato con quello, era Arancia
Meccanica, però non sono
andato oltre la mezz’ora
e annessa alla meccanica celeste
la sfera adulta attrae l’adolescenza
ma il telescopio mio presenta troppe
aberrazioni ottiche, la luce
si rifrange a lunghezze diverse e
tu e io formano aloni
troppo diversamente colorati,
ai bordi delle età
la violenza ci intossica
da un punto lontanissimo
come equazione umana
il margine d’errore ineliminabile

 

Patrizia Sardisco è nata a Monreale dove tuttora vive. Laureata in Psicologia, specializzata in Didattica Speciale, lavora in un liceo di Palermo. Scrive in lingua italiana e in dialetto siciliano, sue liriche e alcuni racconti brevi compaiono in antologie, riviste e blog letterari. Con i suoi lavori è stata vincitrice e finalista in diversi concorsi a carattere nazionale. Nel 2016, ha pubblicato, per i tipi di Plumelia, la silloge in dialetto Crivu, vincitrice del Premio Internazionale Città di Marineo.
La sua produzione in italiano è tuttora interamente inedita.

1 aprile 2018|