Si è spento ad 84 anni (era nato a Cosenza nel 1934) nella sua città di nascita, ieri domenica 7 ottobre alle ore 23, il poeta Carlo Cipparrone

I cultori di poesia conoscono molto bene il lavoro di Cipparrone. Anima della rivista “Capoverso” che egli aveva fondato assieme ad un gruppo di amici poeti come Franco Dionesalvi e Pino Corbo, supportato dall’editore Franco Alimena. Carlo è stato oltre che un ottimo poeta, tradotto anche all’estero, e una penna critica sopraffina, anche una bella figura dal punto di vista umano. Gentile e disponibile, in lui non c’era la minima traccia di quella spocchia così diffusa all’interno del mondo delle lettere del nostro Paese, e questo lo rendeva oltremodo unico. Tantissime le riviste che hanno ospitato i suoi versi, da “Tempo Presente” a “Nuova Presenza”, da “Il Cavallo di Troia” a “Lettera”, “Origine”, “Gradiva”, ecc. Ci ha onorato con la sua presenza nel “Quadernario Calabria” edit. LietoColle.