Novità editoriali

La poesia dell’Oggi

Saggi e incursioni

Amelia Rosselli e il rumore primordiale

amelia_rosselli5C’ è stato un periodo in cui Amelia Rosselli non aveva ancora eletto una lingua per il suo pensiero. Una fase in cui forse brancolava nel buio, e di sicuro sentiva forte in lei confliggere più sistemi tra loro. Ma prima della fisiologica elezione della nostra cultura e, di conseguenza, dell’italiano, con la messa da parte (mai definitiva) del francese e dell’inglese, deve esser successo qualcosa: forse vivendo il limbo, forse in maniera panoramica, ha avuto modo di estrarre quello che Ferdinand de Saussure chiamò ‘significante’, slacciandolo virtualmente dalla sua parte mentale per poter accedere sempre più alla sua natura di atto acustico puro, e per considerarlo infine “rumore” primordiale.

Iniziative

Hai un’età compresa tra i 18 ed i 25 anni? Inviaci la tua raccoltaleggi qui come fare
LietoColle offre l’opportunità di lettura delle opere.leggi qui come fare
Sei un battitore libero del verso, non soggetto ad alcun Maestro?leggi qui come partecipare
Rivista di poesia che indaga i luoghi dell’universo letterario.Archivio riviste
Una nuova intensa collaborazione tra due realtà artistiche da sempre pronte all’incontro: poesia e fotografia. LietoColle, per la sua collana “Solodieci” ha scelto Fotocommunity.it per selezionare fotografi e immagini per iniziative editoriali.

Vetrina

Scaffale

Su “Felicità senza soggetto” di Mario Santagostini

santagostini

  Un libro che sembra non poter consumare l’accumulo di solitudine lasciato lì dagli anni. Mario Santagostini torna alle atmosfere milanesi, territorio della sua poesia, e più esattamente ci riconduce al cuore di una periferia che il tempo non ha risparmiato, riducendola a un deserto di fabbriche chiuse, di palazzi vuoti e strade dove l’edilizia popolare canta la sconfitta del quarto stato e il suo rifluire in una specie di vita che non ha più ideali né un altrove dove stare.

Patrizia Cavalli e Diana Tejera. Al cuore fa bene far le scale

al.cuoreAl cuore fa bene far le scale. Parola di Patrizia Cavalli e di Diana Tejera, che hanno scelto questo titolo così evocativo per battezzare il frutto dell'inedita, originale collaborazione che le vede protagoniste: un suggestivo incontro fra la grande poesia contemporanea e la musica pop.

Poetryclip: la poesia in tv

poetry wordle 1bSei poeti - Silvia Bre, Corrado Calabrò, Maurizio Cucchi, Valerio Magrelli, Vanni Pierini, Valentino Zeichen - leggono e interpretano loro brani in altrettante clip originali e inedite. Sette testimoni - Giorgio Albertazzi, Gino Castaldo, Max Gazzè, Sebastiano Maffettone, Melissa P., Sandra Petrignani, Paolo Villaggio - parlano del loro rapporto con la poesia.

Dal mondo LietoColle

Eloì, Eloì, lemà sabactàni? (Mc 15, 22-37)

1232367128852_10

Solo riportando umanità all’interno dei corpi e delle vite salvate o dannate la storia perderà la sua funzione di mera raccolta di fatti e diventerà presenza e strada. Diventerà attigua al nostro cammino... continua  

Italo Testa, Gli aspri inganni, LietoColle 2004, pp. 38,

Gli aspri inganni «Tout entouré de mon regard marin». ‘Tutto avvolto dal mio sguardo marino’ suona un verso (la traduzione è quella di Maria Teresa Giaveri) de Il Cimitero marino di Paul Valéry che a suo modo può ambientare l’atmosfera de Gli aspri inganni di Italo Testa. Il sole, o comunque la luce, la terra, il vento – forme simboliche dominanti nel poema del poeta francese – galleggiano in sospensione, nuotano in quello stato di torpore che prelude al prendere sonno, nei dieci componimenti dell’autore italiano.

Il diario della memoria

Sergio Marzorati Diario dall'Est copertinapiatta In occasione di questa imprescindibile ricorrenza LietoColle vuole riportare alla luce un testo dedicato al tema del "ricordo" etico e necessario. La poesia dunque come strumento per combattere l’ingiustizia, la violenza, per dare voce a chi non ha voce nel libro di Sergio Marzorati "Diario dell'est".
css.php