In evidenza

Home/In evidenza

Ai protagonisti della gialla 2017 un grande grazie ed un abbraccio. Buona fortuna

In attesa che il 2018 segni un importante anniversario nel cammino intrapreso dalla casa editrice LietoColle ed il festival pordenonelegge, leggiamo insieme i protagonisti dell'edizione 2017. Buona fortuna. Leggi qui la pagina dedicata.

22 luglio 2018|

c’era una volta… il ‘900. Gian Pietro Lucini.

ESPETTORAZIONI DI UN TISICO ALLA LUNA «La chair est triste…» MALLARMÉ, Brise Marine Luna, luogo comune delli sfaccendati; in ogni prova prosodica facile rima ai sonetti romantici; belletti e vernice sentimentale alla bionda e alla bruna per gustar la primizia dei contatti antematrimoniali; lenocinio archetipo alle adultere; mezza maschera vuota di simboli; tegghia d’ottone a friggervi i capricci di Diana; [...]

16 luglio 2018|

novità editoriale 2018 – Gemelle di versi – Cinzia e Lara Pilotto

  (…) Come osserva Alberto Veca, “La ripetizione è per sua natura uno strumento aperto al dialogo in quanto, già di per sé, costituisce una frase, non l’unica parola detta, irripetibile e imparagonabile”. In ogni ambito, anche la figura “naturale” dei gemelli, ovvero della replica di un individuo in carne e ossa, apre immediatamente una crepa nell’idea di identità, di [...]

9 luglio 2018|

c’era una volta… il ‘900. Angiolo Silvio Novaro

Nacque a Diano Marina, in provincia di Imperia, il 12 novembre del 1866, ma con la famiglia si trasferì presto a Oneglia, nella stessa provincia, per prendere posto nella ditta olearia di famiglia P. Sasso e Figli, di proprietà della madre Paolina Sasso. Angiolo Silvio visse appartato e in riserbo nella "Casa Rossa" a Oneglia, dove scrisse le sue opere. [...]

9 luglio 2018|

iPoet giugno 2018 – vince Elena Serio

Elena Serio, classe 1990, si è laureata con lode in Musicologia e Management dell’Impresa Culturale. Ha lavorato all’organizzazione di festival esteri (Irlanda) e collaborato con magazine online e cartacei. Oltre alla poesia, si dedica alla scrittura di racconti brevi, monologhi e narrativa per l’infanzia. Su Eluard Eluard disse che il tempo ha parole come l’amore. Non disse crateri, daghe voragini [...]

3 luglio 2018|

c’era una volta… il ‘900. Gabriele D’Annunzio

Gabriele D'Annunzio, all'anagrafe Gabriele d'Annunzio[1] (Pescara, 12 marzo 1863 – Gardone Riviera, 1º marzo 1938), è stato uno scrittore, poeta, drammaturgo, militare, politico, giornalista e patriota italiano, simbolo del Decadentismo[2] e celebre figura della prima guerra mondiale[3][4], dal 1924 insignito del titolo di "principe di Montenevoso". Soprannominato "il Vate", cioè "poeta sacro, profeta", cantore dell'Italia umbertina, o anche "l'Immaginifico", occupò [...]

2 luglio 2018|

28.06.18 – alla Feltrinelli di Parma i giovani poeti della collana gialla

La storica libreria Feltrinelli di Parma si veste di giallo, si veste dei versi di quattro autori emergenti della poesia italiana – Alessandro Bellasio, Giulio Viano, Kabir Yusuf Abukar e Marco Pelliccioli. Dopo il lancio della Collana Gialla in occasione di pordenonelegge, i quattro giovani autori pubblicati nell’importante progetto editoriale saranno protagonisti di altrettante serate di presentazione dei loro libri [...]

24 giugno 2018|

c’era una volta… il ‘900 – Salvatore Di Giacomo

Salvatore Di Giacomo nacque a Napoli il 12 marzo 1860, figlio primogenito di Francesco Saverio Di Giacomo, medico abruzzese, e Patrizia Buongiorno, il cui padre insegnava al Conservatorio di San Pietro a Maiella. Dopo aver conseguito la licenza liceale presso il Vittorio Emanuele, frequentò per volere del padre la facoltà di Medicina. Di Giacomo non aveva alcun interesse per gli [...]

22 giugno 2018|

c’era una volta… il ‘900 – Cesare Pascarella

IO... E L'ASINO MIO. 'Na vorta 'no scurtore de cartello, Dopo fatto un Mosè ch'era un portento, Je disse: «Parla!» e lì co' lo scarpello Scorticò sur ginocchio er monumento. Io pure mo ch'ho fatto st'asinello Provo quasi l'istesso sentimento; Ma invece d'acciaccallo cór martello Lo licenzio co' sto ragionamento: Fratello! In oggi, ar monno, senza ciarla, Starai male dovunque [...]

15 giugno 2018|

c’era una volta… il 900 – Giovanni Pascoli

Il lampo E cielo e terra si mostrò qual era: la terra ansante, livida, in sussulto; il cielo ingombro, tragico, disfatto: bianca bianca nel tacito tumulto una casa apparì sparì d’un tratto; come un occhio, che, largo, esterrefatto, s’aprì si chiuse, nella notte nera. Sogno Per un attimo fui nel mio villaggio, nella mia casa. Nulla era mutato Stanco tornavo, [...]

13 giugno 2018|