Addio al decoro - Paola Loreto

Cod. Art. 978-88-7848-268-5
€10.00
Disponibile
1
Dettagli del prodotto


L’idea portante del libro è quella espressa nell’epigrafe: che se siamo ancorati a terra dal pudore, in arte – se ci preoccupiamo di cosa può pensare la gente di quello che scriviamo, se ci poniamo questioni di decoro, o di “buon gusto” – siamo finiti, come artisti, perché poniamo dei limiti alla nostra arte, cioè poniamo dei limiti all’arte, perché il tratto essenziale dell’arte è il suo essere libera.
Il libro tratta di temi tra i più scottanti della vita: l’amore e la morte, ma è anche un libro sulla poesia e lo scrivere poesia, per suggerire che è la forma a permetterci, in arte, di nominare le realtà più crude e delicate della vita, come la morte: di attribuire loro, davvero e profondamente, il contenimento, il decoro della forma, che ci consente di trattarle nel linguaggio poetico.

Salva questo articolo per dopo