Binari storti - Vincenza Fava

Cod. Art. 978-88-7848-916-5
€13.00
Disponibile
1
Dettagli del prodotto

Due di uno


Eravamo due sulla panchina
due di uno.

Tu parlavi
io guardavo.
Anche un cane ti ha pisciato addosso
e tu parlavi, non guardavi.

Anche un fulmine mi ha colpito
e tu non vedevi
i tuoi denti da mastino
nel cesto delle ingiurie.




Notizia

Dopo la laurea in Lingue e Letterature straniere, Vincenza Fava si de-dica al giornalismo (Il Messaggero, Italia Sera). Giornalista pubblicista, scrive per quotidiani, riviste e siti web. Contemporaneamente segue corsi di recitazione teatrale e cinematografica e lavora in alcune compa-gnie teatrali.
Nel 2006 pubblica il suo primo libro di poesia, Segni dell’istinto (Edizione del Giano, Roma). Nel 2008 ha portato sulla scena le sue poesie nella performance teatrale Giochi di luna, nel 2009 Non dorme nessuno nel cielo uno spettacolo basato sulle poesie di Federico García Lorca e nel 2010 Culle, ombre su proprie partiture poetiche.
Sue poesie sono state pubblicate in antologie poetiche quali Le verità nascoste (Edizioni Galleria Signorini, Lendinara, 2011), Con gli occhi celesti. Vent’anni di teatro indipendente. Conversazioni con Maurizio Gregorini (Croce Editore, Roma, 2011), L’amore è femmina (Lepisma Edizioni, Roma, 2012) Generazione ai margini (deComporre Edizioni, Formia, 2014) e Sono bella ma non è colpa mia (Fusibilia libri, Vetralla, 2014). Del 2012 è La ra-gione nell’amore (Cleup, Padova), un libro di prosa e poesia. L’ultima sil-loge è Deserti di mare (Edizioni Galassia Arte, Roma, 2013).
Il 2014 ha visto l’uscita del romanzo in formato e–book Un sorriso per-fetto (Narcissus), mentre per il teatro Vincenza Fava ha portato in scena le poesie di Marina Cvetaeva nella performance Verrà pure il loro turno. Del 2015 la performance teatrale Sogno di Orfeo di e con Ennio Cavalli nel ruolo di attrice e videomaker.
Salva questo articolo per dopo