Comba oscura - Jaques Dupin

Cod. Art. 978-88-7848-283-8
€10.00
Disponibile
1
Dettagli del prodotto

traduzione e cura di
Gilberto Isella
testo a fronte in francese



La comba (parola d’origine celtica) è una valle allungata e stretta, che ricorda il paesaggio accidentato di alcune regioni della Francia centrale, in particolare l’Ardèche, terra nativa di Jacques Dupin e spesso da lui evocata.[...]
Ma l’espressione geologica si traduce immediatamente in metafora scrittoria. Anche il paesaggio poetico di Dupin è impervio, scosceso, ricco di avvallamenti che operano continue deviazioni e cesure rispetto al terreno uniformemente soleggiato della langue, alla confortevole linearità di quest’ultima. Esso diviene lo specchio di una specifica condizione dell’esistente, l’emblema di una appassionata geologia interiore.
Salva questo articolo per dopo