Davanti alla tenda - Barbarah Guglielmana

Cod. Art. 978-88-7848-827-4
€6.50
Disponibile
1
Dettagli del prodotto

C'è una visione iniziale che caratterizza le poesie di Barbarah Guglielmana, un evento in preparazione, originario, non ancora accaduto ma che emerge dai versi con la stessa potenza della memoria carnale ed emotiva.


Venere trema

S’adegua al cielo buio, la luna calata
In un’urbana vita, senza spiraglio senza
Scendono le stelle, sporcandosi
E le nuvole non sanno più nascondersi
Abbracciami, abbracciami
Nessuno ci vede, siamo soli
L’azzurro è calato dal cielo al mare della terra
e le onde si sono fatte fronde al vento,
E la veste della mia nudità scivolata nel ghiaccio,
sciogliendosi nell’evaporazione di un amore.



Salva questo articolo per dopo