Il chiarore - Carla Saracino

Cod. Art. 978-88-7848-759-8
€14.00
Disponibile
1
Dettagli del prodotto

"Purtroppo risorge l'amore che diamo,
che concediamo.
Trova resurrezione specialmente
nelle disattenzioni a cui prestiamo
la fede inconscia d'una povertà di stile.
Lì di nuovo siamo rapiti, e lui risorge.
Persino nel mistero di quel che non
facciamo, risorge l'abbaglio della
sua pace."


Questa raccolta intitolata "Il chiarore" attesta, a mio parere, che è arrivato un poeta. Non solo un libro di poesie, ma proprio un poeta, un vero poeta, di elezione e di vocazione.
In molte delle poesie che si leggono in questi anni si può trovare eloquenza poetica. Qui invece c'è il cristallo della poesia.

Antonio Moresco


Carla Saracino è nata a Maruggio, in Puglia, nel marzo del 1980.
Sue poesie sono apparse su varie riviste tra cui: Nuovi Argomenti, l'immaginazione e sull'Almanacco dello Specchio Mondadori 2010.
Ha scritto I milioni di luoghi Lietocolle 2007 che ha vinto il Premio Saba opera prima, La Sposa Barocca AA.VV. Lietocolle 2010 e due libri per bambini, 14 fiabe ai 4 venti Lupo 2009, Gli orologi del paese di Zaulù Lupo 2012. È in uscita il libro in versi Qualcosa di inabitato scritto insieme a Stelvio Di Spigno Edb 2013.
Scrive per la rivista letteraria Le Voci della Luna. Per il momento vive e insegna a Milano.


Salva questo articolo per dopo