Il vestito di sacco - Gabriella Baracchi

Cod. Art. 978-88-7848-882-3
€13.00
Disponibile
1
Dettagli del prodotto

Gabriella Baracchi, 78 anni, è stata insegnante di lettere per 30 anni. Il suo testo, definito dal critico letterario Carlo Bo «un piccolo capolavoro», racconta la storia dell’infanzia-adolescenza dell’autrice, rimasta orfana di madre a sette anni.
Una vita vissuta fra ospizi e istituti di Provvidenza, retti da suore, ora tenere, ora spietate. Finita la guerra, la bimba Gabriella andrà a vivere col padre, ma sempre in situazione di estrema povertà e degrado morale, accampati alla “meno peggio”, in luoghi d’avventura.
La scrittrice narra con estrema lucidità, per esorcizzare il suo passato crudele o per riviverlo col lettore onde trarvi un senso.
Resta, però un’opera triste, che si legge dall’inizio alla fine sperando di trovare uno spiraglio di luce che non arriva.

Patrizia Carollo


"La mamma morì una vigilia di Natale. Avevo sette anni ed ero con mia sorella al preventorio per bambini poveri, a Monte Olimpino, poco lontano da Como. C'erano anche dei sordomuti, ma in un'altra ala dell'edificio, separati da noi da un grande giardino."

Salva questo articolo per dopo