Linea di galleggiamento - Luca Bresciani

Cod. Art. 978-88-9382-165-0
€15.00
Disponibile
1
Dettagli del prodotto

L'universo non ha cornice
e io torno ad avere un padre:
pianeta simile alla Terra
con oceani sotto le ciglia.

La sua massa resta enorme
ed è cattura dietro le spalle
e come la città sulla calamita
io sono l'eco di una fuga.


Succede affidandoci al sonno
di vivere una caduta nel vuoto
e una raffica di muscoli e ossa
ci riporta a bordo di una tregua.

Dicono che è un riflesso arcaico
che risale alla preistoria dell'uomo
e nella fame di luce sul comodino
si rinnova l'alleanza con il fuoco.

Cadiamo per lasciarci assomigliare
nel quoziente a valle delle ferite
e illusione o verità o non importa
fondamentale è il chiaro che resta.


Luca Bresciani (Pietrasanta, 1978) ha pubblicato le seguenti raccolte di versi: Lucertola (Edizioni del Leone, 2011), Modigliani (Lietocolle, 2015), L’elaborazione del tutto (Interno Poesia, 2017) e Canzone del padre (Lietocolle, 2018). Le sue poesie sono ospitate in molti siti letterari tra cui Poetarum Silva, Atelier Poesia, Interno Poesia, Perigeion, Poesia del nostro tempo, Laboratori Poesia, I poeti sono vivi e sul quotidiano la Repubblica. Linea di galleggiamento è risultata tra i vincitori del premio Guido Gozzano 2019 e Anna Osti 2019 sezioni “silloge inedita”.
Salva questo articolo per dopo