Tempo innocente - Rosa Salvia

Cod. Art. 978-88-9382-156-8
€15.00
Disponibile
1
Dettagli del prodotto

Nuotare nel fiume petroso del Tutto
in cui nessuno si è inoltrato due volte,
senza luna che disveli un suo segno –
convertire la rena in strumento nell’umido
odore di fumo di un falò fra le pietre:
scavarne il suono, la forma – spartirsi
un pezzo di pane, un sorso di vino,
per trovare, nel contatto di mani, un’unica
visione dell’acqua e di noi – gettare
una sonda nell’universo dell’attimo
in un silenzio d’avvento che faccia quasi
sentire lo spazio che ascolta, l’ombra
che trattiene ogni sillaba di ogni parola
sacrificata nelle cerimonie del vivere.


Rosa Salvia, nata a Picerno (PZ), vive a Roma dal 1986. Ha pubblicato il romanzo breve La parabola di Elsa, (Osanna Edizioni, 1991), le raccolte poetiche Intermittenze (Aletti Editore, 2003), Luce e polvere (Aletti Editore, 2005), Le parole del mare (LietoColle, 2007 – Premio Le Cinque terre – Siro Guerrieri), Mi sta a cuore la trasparenza dell’aria (La Vita Felice, 2012 – finalista Premio Alda Merini, Brunate), Dolore dei Sassi (puntoacapo, 2015 – menzioni speciali Premio Lorenzo Montano e Premio Thesaurus – città di Matera), Il giardino dell’attesa (Samuele, 2017 – Premio Massa – San Domenichino, menzione speciale Premio Lorenzo Montano). La raccolta inedita Tempo innocente è stata segnalata con menzione d’onore sempre al Premio Lorenzo Montano. Numerosi i riconoscimenti letterari a sue poesie inedite. Infine varie poesie edite e inedite oltre che recensioni di poeti contemporanei sono apparse in antologie e riviste cartacee (quali, fra l’altro “L’Immaginazione” e “Poesia”) e riviste on line.

Salva questo articolo per dopo