Negozio

Home/Negozio

Tua e di tutti - Tommaso Di Dio

978-88-7848-830-4

Tua e di tutti - Tommaso Di Dio 978-88-7848-830-4

Le nostre imprese crepate dalle sconfitte, ci dice Tommaso Di Dio, arrivano alla coscienza quando diventano il compito che la vita ci chiede ogni giorno, come una riparazione, come un rischio assoluto, come accade a Germanico nella selva di Teutoburgo, sul luogo della grande disfatta.
Sono gli strati geologici che formano i nostri gesti a interessare l'autore, poiché bisogna ripetere tutto con fatica, generare attrito per costruire un nuovo sguardo. Anche la lingua, morta perché sedimento che proviene dalle generazioni passate, è una cicatrice, un tatuaggio che porta alla realtà e chiede il nostro corpo per iscriversi nel presente.
Più importante della vista in questo libro è il tatto, dove svanisce il confine tra l'umano e l'animale, dove il bisogno di scavare annoda il prima e il dopo dell'io con l'esperienza di tutti, in una voce che impara a perdere la prima persona.


Notizia

Tommaso Di Dio, 1982, vive e lavora a Milano. E' autore del libro di poesie Favole, Transeuropa, 2009. Nel 2012, alcuni suoi testi sono stati inclusi nell'antologia La generazione entrante, Ladolfi Editore.

€13 In stock
ISBN:978-88-7848-830-4
Autore:Tommaso Di Dio
Anno:2014
Lingua:Italiano
Collana:pordenonelegge.it - Gialla