Un amore a cui riferirsi

farci confluire

i giorni le facce

le notti i problemi

affidarli alla generosa discrezione

del nostro bisogno di confidenza

e andare verso un dunque

verso una fine

del vissuto sembra non esistere un fine

il ricordo

lo inghiotte la notte

il nulla

i figli

la morte.

Questo misterioso esserci stati

un lungo attimo

poi perdersi.